mostra prodotto
Diritto di recesso - 30 giorni Bici completamente assemblate in Germania Più di 110 anni di tradizione famigliare
Carrello
    Rose

    La passione per lo sviluppo

    ROSE – un vero lavoro di squadra 


    Il nostro obiettivo è quello di essere al top. Numerosi test affermano che le bici ROSE sono tra le migliori al mondo e che non seguono le mode - le fanno!

    Da anni sviluppiamo ritrovati tecnologici come il passaggio cavi interni, movimento centrale press-fit, particolari design e tubazioni allo stato dell’arte. La rigidità strutturale dei nostri progetti sono una delle ragione per cui ROSE è da decenni tra i primi dieci produttori leader internazionali.

    In nostri ingegneri sono appassionati ciclisti e occupano molto del loro tempo libero in sella. Jürgen Telahr è il responsabile della ricerca e sviluppo delle nostre bici da corsa, triathlon, trekking ed e-bikes dal 2011. Nativo di Bocholt, Telahr ha il perfetto background per il suo lavoro: "Dove abito io si impara prima a pedalare che a camminare."

    Nel 2013 il nostro team di progettisti si è allargato aggiungendo alla famiglia due nuovi giovani ed entusiasti ingegneri responsabili del reparto mountain bike: Max Sistenich e Christoph Krüppel. Ogni giorno sono alle prese con biammortizzate, 26”, 29” o 650B sia per lavoro che per loro divertimento in ogni ambito dal cross country, al all-mountain, per finire con l’enduro e freeride.

    Max Sistenich si è affacciato a questo sport con la BMX all’età di solo otto anni. "Ho comprato la mia prima MTB nel 1990 e ho ancora dei bellissimi ricordi" dice Max Sistenich che ha fatto di un hobby il suo lavoro. Il suo amore per la bicicletta ed in particolare per il suo lato tecnico lo ha portato fino a qui. Anche Christoph Krüppel afferma "Sono veramente felice di combinare lavoro e divertimento e di avere un team così affiatato." 

    Con l’aiuto di chi passa ore e ore in sella, di chi ha alti standard e grandi pretese dalla bicicletta portiamo avanti giorno per giorno le nostre ricerche per avere un telaio perfetto sotto ogni punto di vista. I nostri team di corridori professionisti forniscono tutte queste fondamentali informazioni. Come spiega Christoph Krüppel "Per i nostri disegni non ci possiamo basare solo sui numeri. Di assoluta importanza è il confronto diretto con chi in sella percorre molti chilometri.

    Altro elemento di vanto è la nostra collaborazione con l’università delle scienze applicate di Bocholt sotto la direzione del Prof. Dr.Ing. Kerstiens e Prof. Dr.Ing. Nisch. Attualmente al lavoro su diversi fronti: ottimizzazione disegno e produzione dei telai in carbonio, sviluppo e-bike drive ed un approfondito studio sui fenomeni che si innescano sulle sospensioni di una bicicletta biammortizzata. Questa cooperazione ci permette di fondere la nostra decennale esperienza nel progetto di telai e le loro conoscenze scientifiche sui materiali e tecnologie più moderne. Il risultato è un telaio allo stato dell’arte.

     
     















    carica mappa
    'carica mappa